Home NOTIZIE Ringraziamenti dei tesisti A.A. 2017-2018

Ringraziamenti dei tesisti A.A. 2017-2018

E-mail Stampa PDF
82cbd90b-6a84-4455-b2aa-819bc0c1e0cb  84b15aad-a5db-4c0a-ac77-6e4750a17695   6f1edff8-e196-4f18-8d3f-89a7517610f6

Domenica 25 novembre i medici tesisti della Scuola Italo Cinese di Agopuntura dell' AMAB hanno discusso le tesi al termine del loro percorso triennale. È stata una giornata intensa e ricca di emozioni alla presenza dei rappresentanti dell' Ordine dei Medici di Bologna, che da il patrocinio al nostro corso triennale di Agopuntura, e del membro di commissione esterno in rappresentanza della FISA. Pubblichiamo i " ringranzimenti" estratti da alcune tesi. Un pizzico di commozione c'è...Grazie, da parte di tutto lo staff della Scuola.

Vai alla sezione foto

Finita!!

Questa è l’espressione, in verità molto più colorita, che ho usato per affermare urbi et orbi di avere terminato la stesura di questo mio piccolo lavoro,alla fine del Corso Triennale di Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese.

Un periodo questo, intenso che ha visto man mano aumentare la mia confusione e  disperazione, mitigati solamente dalla affettuosa vicinanza dei”miei compagni di classe”,come siamo stati definiti dalla dott.sa Iotti nella sua tesi.

I miei compagni di classe: Aldo, Cinzia, Lucia e Manu, in rigoroso elenco alfabetico, che mi hanno sostenuto, aiutato e fatto copiare nelle sessioni d’esame. Grazie! Grazie! Grazie!

Un ringraziamento dovuto e sentito al dott. Mauro Mattarelli che mi ha supportato e corretto in questa stesura.

Gratitudine e riconoscenza al dott. Giovanardi e dott. Mazzanti per la loro bravura e passione nell’insegnamento della MTC in questi tre anni,

Un omaggio , se mi posso permettere affettuoso al dott. Matrà per avere reso indimenticabili le sue lezioni.

Un grazie al dott. Sarafianos, che in un momento d’ira, ho tradito scegliendo un altro argomento per la tesi. Le sue lezioni sono state quanto di più bello, didattico e pratico che abbia seguito.

Un omaggio al dott. De Vecchi, per la sua passione, la sua chiarezza nell’esposizione della scalp acupuncture

Un grazie dal profondo del cuore alla signora Alessandra Ricci, per la sua gioia, carica vitale, energia, simpatia, capacità organizzativa e per la sua bravura nel ballo.

Un omaggio all’ALVA per avermi donato un salame di 2 metri che alcuni ignoti hanno golosamente apprezzato e gustato durante un aperitivo pre Natalizio.

Un grazie al dott. Giovanardi  ed alla dott.ssa Poini per avermi fatto scoprire il circolo Arci di san Lazzaro di Savena

Un riconoscimento al dott. Tedeschi per la sua cultura, preparazione nella esposizione dei punti nelle prove pratiche e per avermi avviato ai piaceri della bottega di via Montegrappa

Per finire ma non per ultimo, un  grazie alla mia compagna di vita, ai miei e ai suoi figli che mi hanno sopportato e supportato nella traduzione e stesura di questo mio lavoro.

GRAZIE a Me e a tutti,Renato.
Dott. Galanti


Per primo, ringrazio Francesco Alessio, Biologo Nutrizionista e Ricercatore, che ha lavorato con me alla stesura del progetto, tra fugaci incontri di “cervelli” e lunghe conversazioni telefoniche; professionista valido ma soprattutto amico sempre presente nei momenti di panico da “scrittore”.

Infine, ma non in ordine di importanza, ringrazio la mia Relatrice, Tutor e Amica che mi ha sostenuto nelle funamboliche citazioni che troverete nel testo ed ha creduto in questo progetto con tutti gli inconvenienti del caso.

Ad entrambi va il mio affetto e la mia stima.
Dott. Tallarida

Mi sono iscritta a questo Master in Agopuntura in un momento particolare della mia vita professionale; a fine Ottobre  2015 avevo appena deciso di accettare un nuovo incarico in ambito  esclusivamente anestesiologico ed algologico,rinunciando, forse per sempre alla Rianimazione, il mio primo grande amore, professionalmente parlando. La mia stimata collega Elena mi lanciò la proposta di iscrivermi con lei al master di Agopuntura;più volte nel passato ci avevo pensato senza avere poi il coraggio, il tempo, l'audacia  di compiere il grande passo. Contattai Alessandra Ricci la segretaria della scuola,che tutti vorrebero avere, super energetica e collaborativa, e nel giro di pochi giorni mi sono immersa in nuovo modo di vedere e sentire  i malati.

Lo scetticismo iniziale è stato fugato dall'estremo rigore scientifico, che caratterizza questa scuola, animata  comunque dalla passione di Grandi Maestri, di altissima caratura professionale.

Le persone, che desidero ringraziare sono tantissime e se anche non sono citate qui, desidero ringraziarle e chiedo loro scusa.

Grazie ai miei Docenti e Maestri in particolare il dott.Giovanardi, il dott.Mazzanti ed il dott.Sarafianos; ognuno con le proprie peculiarità ha contribuito ad arricchirmi, illuminarmi e guidarmi e spero continuerà a farlo.

Grazie alla mia Super relatrice Alessandra Poini, che tanto stimo e che mi ha accompagnato sapientemente in questo percorso triennale, tendendomi la mano quando ero in difficoltà o lasciandomi camminare da sola, per farmi acquisire autonomia.

Grazie a tutti i tutor che pazientemente ci hanno seguito nella pratica in particolare il saggio Gabriele Bovina, ,Eleonora Marchi,Alessandra Pavesi ,Giusy Farella ,Mauro Devecchi,Roberto Tedeschi …

Grazie alla dolce Eleonora che mi ha aiutato in modo provvidenziale alla elaborazione statistica di questa tesi.

Grazie all'intero gruppo con cui ho frequentato e  soprattutto ai miei super amici, i miei compagni di avventura:  Aldo, Cinzia, Lucia , Renato,e Rosaria  con cui ho condiviso gioie e dolori, ansia e preoccupazioni, tanto studio, buon cibo e vino: sono stati fondamentali e unici.

Ed infine ringrazio la Mia Meravigliosa  e numerosa Famiglia che mi ha sempre supportato, sopportato ed amato; grazie a mamma Irma e papà Umberto, le mie sorelle Elisabetta, Giovanna e Michela, i miei nipoti Caterina, Riccardo,Samule,i miei cognati  Danilo e Federico e tutti gli zii ed I cugini che mi vogliono bene.

Infine Grazie ai miei super Amorissimi, i miei Tesorissimi Ignazio , Costanza e Gregorio.

Sicura che questo è solo l'inizio di un nuovo capitolo, Grazie a tutti.
Dott.ssa Campesato

Ai miei figli, Samuele, Agata, Celeste, Cristiano

Tengo a ringraziare tutti i docenti della Scuola, a cominciare dal suo direttore, il dott. Carlo Maria Giovanardi, perché in questo percorso, iniziato quasi per caso, mi hanno permesso di conoscere, apprendere ed applicare nuovi approcci terapeutici, in grado di farmi nuovamente scoprire la bellezza di essere medico e di poter concretamente aiutare qualcuno: questa tesi ne è la prova.

Ringrazio di cuore il mio relatore, dott. Mauro Mattarelli, per la proficua e sempre disponibile collaborazione, e per aver fin da subito creduto in questo progetto.

Ancora voglio ringraziare tutti i tutor, il team della segreteria, e tutti i colleghi incontrati e conosciuti in questi anni di studio e apprendimento dell’agopuntura e della Medicina Tradizionale Cinese, in un ambiente sempre teso all’aiuto reciproco, al mutuo scambio volto a perseguire e completare le proprie conoscenze, all’amicizia.

Ringrazio la mia famiglia, che mi ha permesso di portare a termine questo nuovo ciclo di studi fuori sede, sopperendo alla mia assenza da casa in modo commovente: è stata per me una dimostrazione di amore ed altruismo, iniziata da mio marito Michele e portata avanti dai nostri figli, dal più piccolo al più grande.

Infine, ma sopra a tutti, ringrazio Valentina, che con la sua motivazione e fiducia, mi ha dato lo sprone necessario a mettere in atto quanto appreso, realizzando così un risultato meraviglioso per entrambe.
Dott.ssa Tesser

Ai miei genitori e ai miei nonni che con amore e umiltà mi hanno sempre insegnato, sostenuto e guidato nel percorso della vita, ad Erminio che mi sostiene, con pazienza e amore, nella vita    quotidiana e nelle grandi scelte di vita. Agli amici del “gruppo agopuntura”con cui ho condiviso questo percorso, preziosi per il raggiungimento di questo obiettivo. Ai docenti AMAB e ad Alessandra che ci hanno guidato e insegnato con professionalità ed empatia.
Dott.ssa Napolitano

Volevo ringraziare il mio Relatore per la disponibilità dimostrata e la serenità con cui mi ha lasciata lavorare e tutti i Docenti della scuola grazie ai quali, in questi anni, mi sono avviata verso un nuovo percorso professionale che mi ha condotta, con il lavoro fatto in questo studio, alla gratificazione più importante per un medico…. quella di aver alleviato la sofferenza e migliorato la quotidianità di una persona.

Infine un ringraziamento speciale alla segreteria, punto di riferimento per noi studenti.
Dott.ssa Morone

Il primo ringraziamento va alla Dott.ssa Eleonora Marchi che ha reso possibile la realizzazione di questo progetto ed a tutti i Docenti della Scuola AMAB che hanno condivisio le loro conoscenze senza riserve. Un ringraziemnto particolare ad Alessandra che ha risposto con cortesia e pazienza a tutte le mie richieste.

Vorrei ringraziare Gabriele e Viola che mi hanno supportato e sopportato con disponibilità e sensibilità e tutta la mia famiglia, che in questo percorso formativo mi ha sostenuto e stimolato con comprensione ed affetto. Un ultimo sentito ringraziamento ai colleghi, in particolare Luca, Domenico, Antonella, Stefania e Annalisa, che negli anni sono diventati amici e con i quali ho condiviso le fatiche per raggiungere questo obiettivo.
Dott.ssa Petraglia

 

Per la stesura di questo lavoro ringrazio il Dott. Umberto Mazzanti che ne ha reso possibile l’elaborazione seguendomi e dandomi i giusti consigli nelle varie fasi della sua progettazione.

Ringrazio quanti, a vario titolo, nella scuola AMAB, hanno saputo non rendersi avari nel mettere a disposizione le proprie competenze contribuendo allo sviluppo delle mie. Grazie ad Alessandra per la sua pazienza e disponibilità.

Ringrazio la mia famiglia che fin da subito mi ha sostenuto nell’affrontare questo percorso.

Un grazie particolare va ai colleghi e ormai amici Federica, Domenico, Antonella, Stefania e Annalisa insieme ai quali, attraverso il sostegno e la condivisione reciproca, sono piacevolmente giunto a questo importante traguardo.
Dott. Scarcella


Al Dr. Gabriele Bovina, al Professor. Marcello Pastorelli, alla Famiglia, a filias evevka, alle amiche ed agli amici che mai hanno smesso di sostenermi,

Grazie.

Un ringraziamento particolare alla Dottoressa Leonilda Cappelli Mandarini, fonte di coraggio e vero sostegno in ogni istante della mia vita.
Dott.ssa Mandarini

Per aver creduto in questo lavoro e nella mia grande passione, ringrazio il Dott. Sarafianos che si è stato per me un grande docente, portando in aula e in ambulatorio la sua esperienza che applico ogni giorno ottenendo grandi soddisfazioni lavorative.

Ringrazio inoltre il Dott. Giovanardi, Presidente dell’AMAB, il Dott. Mazzanti, Vice Presidente dell’AMAB, e tutto il personale docente e non che ha creduto nell’Agopuntura e ha fondato questa scuola per donarci il loro sapere e inondarci della propria passione. Spero di poter continuare a collaborare con tutti voi perché mi avere fatto scoprire un mondo a me poco noto e del quale ne ho fatto una passione, come è successo a tutti voi.

Ringrazio anche la mia famiglia che ha creduto con me in questa esperienza, supportando e sopportando tutti i miei viaggi alla scoperta di questa meravigliosa medicina.
Dott.ssa Granzotto

L’agopuntura mi ha sempre affascinato e innumerevoli volte ho pensato che mi sarebbe piaciuto studiarla. Tuttavia le cose nella vita vanno in modo che non sempre si riesce a dar corpo agli intenti. Ma a volte ciò che manca è solo una piccola spinta, che dia la determinazione sufficiente per varcare la soglia della porta e prendere il via. A me la spinta l’ha data un giovane collega, che pochi giorni dopo aver preso servizio nel mio reparto venne a dirmi che stava studiando l’agopuntura. Lo fece con un po’ di titubanza, forse perché pensava che avrei disapprovato. Invece saperlo è stata per me una gioia immediata, che si è tradotta nella volontà di realizzare finalmente questo mio progetto. Quindi il primo ringraziamento va al dr. Mario De Liguoro, che mi ha dato la carica per iscrivermi alla scuola. Le nostre strade purtroppo ora si sono divise ma so che lui sta facendo un ottimo lavoro, sia come radioterapista che come agopuntore.

Un secondo grazie va a Carlo, Umberto e a tutti i docenti della scuola, che hanno saputo mantenere vivo il mio interesse e sveglia la mia mente, anche quando le fatiche del mio lavoro (e l’età!) mi portavano a dire “non ce la posso fare…”.

Un grazie particolare a Sotiri, il mio relatore: perché è un ottimo maestro che ho sempre ascoltato con piacere e anche per la sua gentilezza, disponibilità e simpatia.

Grazie ad Alessandra R, che con la sua incredibile energia e ammirevole pazienza, non ha mai fatto mancare una risposta e un sorriso.

Infine un grazie immenso ai miei compagni di classe Renato, Lucia, Manu e Aldo. Con loro i miei weekend bolognesi sono stati molto di più che un impegno scolastico. Ed è merito loro se sono arrivata puntuale alla fine di questo percorso, perché mi hanno spronato quando ormai ero già decisa a rimandare.

È stata una bellissima esperienza. Farò di tutto affinché sia solo un inizio.
Dott.ssa Iotti

Un grazie speciale a tutti gli amici  che mi hanno aiutata e sostenuta e a tutte le belle persone che ho avuto la fortuna di incontrare sul mio cammino, senza le quali non sarei arrivata a questa meta.
Dott.ssa Franceschini

A tutti i docenti AMAB, Professori e Tutor,

per avermi illuminato la strada quando ne ho avuto più bisogno.

Agli amici della Scuola che, da tutta Italia, hanno dato il calore di una famiglia a questa avventura.

Ai miei genitori, che continuano a supportarmi per andare fino all’ultimo piano.
Dott.ssa Armienti

Desidero ringraziare in primis mio padre Massimiliano per avermi trasmesso quanto so su questa tecnica di trattamento, senza di lui questo lavoro non sarebbe stato possibile.

Ringrazio quindi la mia compagna Manola ed il mio amico Stefano per avermi aiutato nella stesura fisica di questa tesi.

Ringrazio infine il mio relatore Roberto, che mi ha aiutato ad approfondire gli aspetti della fisiopatologia cinese permettendomi di perfezionare le mie conoscenze.
Dott. Degenhardt

A mio marito, per esserci sempre stato e per continuare a farlo.

Un sentito ringraziamento al Dott. Sotirios Sarafianos per la sua immensa disponibilità e comprensione, per avermi dato la possibilità di portare avanti questo progetto di tesi e per i sui consigli sempre molto utili e graditi. 

Un immenso grazie anche al Dott. Carlo Maria Giovanardi e al Dott. Umberto Mazzanti per avermi dato la possibilità di trasferirmi in questa Scuola e per avermi accolto nel migliore dei modi, facendomi sentire subito “a casa”. Un grazie anche a tutti i docenti Amab per la grande professionalità e passione che in questi anni ci hanno trasmesso. Grazie anche ad Alessandra Ricci per la sua allegria contagiosa e per la sua grandissima disponibilità nel risolvere qualsiasi problema. 

Grazie anche ai cari colleghi ed amici Luca, Federica, Antonella, Domenico, Anna Lisa, per la complicità che si è creata negli anni, per il supporto datomi anche nei momenti più difficili e per aver condiviso tutto come solo una squadra, o una famiglia, sa fare.
Dott.ssa Dell'Aquila

 

 Vai alla sezione foto

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Dicembre 2018 12:09  
Banner

POLIAMBULATORIO PRIVATO DI AGOPUNTURA

REV00 prova7170115

PRENOTA LA TUA VISITA

2nd International Symposium on Research in Acupuncture

simposio-notte

AMAB nel Programma di Ricerca europeo Marie Curie

The Society for Acupuncture Research

AMAB membro di ICMART International Council of Medical Acupuncture and Related Techniques

images

registro-pma2

Le attività di ricerca dell'AMAB

ricerca_in_amab

Ufficio Stampa

Trovaci su

logo_youtube_60x23
logo_facebook_65x22

Video Ufficiale A.M.A.B.-Scuola Italo-Cinese di Agopuntura

Congressi - Eventi

FISA

Convenzione Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie con AMAB -Scuola Italo Cinese di Agopuntura

 

DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E NEUROMOTORIE - DIBINEM

ECM

Convenzione Azienda USL Città di Bologna con AMAB - Scuola Italo Cinese di Agopuntura

5 per 1000

e-FAD

Convenzioni





Schermata 2017-03-30 alle 14.14.53


tor vergata


 

etcma

 


CIP
ELISIR


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.