Home FAQ SCUOLA DI AGOPUNTURA
FAQ A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura

Rispondiamo alle principali domande poste da chi vuole intraprendere un percorso formativo professionalizzante in Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese presso la nostra Scuola: A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura (Associazione Medici Agopuntori Bolognesi).

 

  • Finalità del corso 

Lo scopo è formare professionisti nel campo dell’Agopuntura e della Medicina Tradizionale Cinese nell’ottica dell’integrazione con la Medicina Occidentale.Trasmettere  la capacità di scegliere, di fronte ad un  quadro patologico, se operare con gli strumenti della Medicina Occidentale, con quelli della Medicina Tradizionale Cinese o con l’integrazione di entrambe, sempre secondo i criteri di efficacia, di minor effetti iatrogeni e di minor costi.

Il corso è patrocinato dall'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Bologna, in convenzione con l'Azienda USL di Bologna e in collaborazione con la Facoltà di Medicina Tradizionale Cinese dell'Università di Nanjing.

 

  • Programma 

Il programma è definito dalla Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (F.I.S.A.), massima rappresentanza in Italia dell’Agopuntura alla quale aderisce il 95% delle Associazioni e delle Scuole del nostro Paese ed è conforme a quanto stabilito dall'Accordo per la Certificazione di Qualità della Formazione e dell'esercizio dell' Agopuntura siglato nella Conferenza Permanente Stato - Regioni stipulato il 7 febbraio 2013 (rep.atti n.54/CSR) e successivo chiarimento del Ministero della Salute del 24/07/2014.

Si svolge nell’arco di tre anni per un totale di 500 ore a carattere teorico-pratico, di cui:
- 400 ore di formazione teorica
- 100 ore di pratica clinica supervisionata da un medico agopuntore esperto (20 ore il 1° anno, 40 ore per ogni anno successivo) (1 ora accademica di 60 minuti).
Le lezioni si svolgono il sabato e la domenica mattina, nel programma vengono affrontati sia gli aspetti tradizionali che moderni dell’Agopuntura, nonché gli aspetti legali legati alla professione e all’Evidence Based Medicine (EBM) in Agopuntura.

- FAD: ai sensi dell'art. 4 dell' Accordo, la Formazione a distanza (FAD) inserita nella programmazione didattica non supera il 30% delle ore di formazione teorica ed è realizzata in conformità alla normativa vigente. 

 

  • Illustrazione programma 

Il primo anno è rivolto all’apprendimento della fisiologia, della fisiopatologia e della diagnostica con particolare riferimento all'esame della lingua e del polso, secondo i principi della Medicina Tradizionale Cinese. Questi concetti sono costantemente comparati con quelli della Medicina Occidentale. 

L’obiettivo del primo anno è fornire la capacità all’allievo di tradurre nei termini della Medicina Tradizionale Cinese (e viceversa) la fisiologia e la fisiopatologia del corpo umano, nonché fare acquisire un metodo per interpretare la corrispondenza dei quadri sindromici della Medicina Tradizionale Cinese con  quelli della Medicina Occidentale. 

Il secondo anno è dedicato allo studio dei canali e dei punti di Agopuntura (anatomia, metodi di stimolazione,  pungere in sicurezza, azione terapeutica, aspetti neurofisiologici, ecc.), della combinazione dei principali punti di agopuntura e delle formule classiche e alle prime cliniche.

L’obiettivo del secondo anno è trasmettere all’allievo l’abilità nel repertare e stimolare correttamente il punto di Agopuntura e giungere attraverso un processo diagnostico corretto alla definizione del quadro sindromico.

Il terzo anno è dedicato principalmente allo studio delle cliniche. Ogni patologia verrà affrontata sia dal punto di vista della medicina occidentale e sia dal punto di vista dell'Agopuntura e della Medicina Tradizionale Cinese evidenziando le possibili integrazioni e strategie terapeutiche, alla luce dell'EBM. Durante le lezioni dedicate alle cliniche, il docente sarà affiancato da uno specialista di medicina occidentale e interagirà con la classe.

L’obiettivo del terzo anno è l’acquisizione della capacità dell’allievo di sapere curare tutte le patologie passibili di trattamento, integrando l'Agopuntura con eventuali altre metodiche della Medicina Tradizionale Cinese.

  • Pratica clinica 

Per la natura stessa della metodica (localizzazione del punto di Agopuntura e sua corretta stimolazione), la parte pratica assume un ruolo centrale nell’apprendimento di tale medicina.

A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura ha individuato  tre momenti fondamentali in questo percorso formativo: 

Pratica clinica in aula: dove il docente illustra il percorso diagnostico agli allievi. Si parte dai sintomi e i segni, che vengono “tradotti” secondo la visione della Medicina Tradizionale Cinese, soffermandosi con particolare attenzione su due aspetti semeiologici importanti che sono l’esame della lingua e la palpazione del polso, per arrivare a definire la sindrome cinese e confrontarla con la diagnosi occidentale. L’obiettivo è quello di fornire all’allievo gli strumenti per affrontare un percorso diagnostico ragionato.

Pratica clinica ambulatoriale: svolta presso ambulatori sia pubblici che privati, ha lo scopo di far vivere “sul campo” l’esperienza diretta di un ambulatorio di Agopuntura.

Pratica con il tutor: l’allievo viene seguito singolarmente da un docente per l’apprendimento degli aspetti manuali dell’Agopuntura. Il lavoro impostato dal tutor  prosegue nel lavoro in piccoli gruppi.

L’allievo deve effettuare al 1° anno almeno 20 ore di pratica clinica, il 2° e il 3° anno almeno 40 ore.

  • Ambulatori didattici della Scuola 

La pratica clinica ambulatoriale può essere svolta presso i seguenti ambulatori didattici della Scuola:

BOLOGNA: Via Montebello 6, Poliambulatorio Montebello AUSL Città di Bologna

e in Via Antonio Canova 13 presso l'Istituto di Ricerca e Cura dell'A.M.A.B - Scuola Italo Cinese di Agopuntura

CIVITANOVA MARCHE: Corso Garibaldi 160  Tel. 0733 770654, referente Dott. Lucio Sotte

FORLI': Via Fulcieri Paolucci De Calboli 68  Cell. 347 6145148, referente Dott. Carlo Maria Giovanardi

MESTRE: Via Colombo 10  Cell. 338 8366277, referente Dott. Antonio Bottazzi

NAPOLI: ASL NA 1 P.O. San Paolo Via Terracina, 219   Cell. 3394466998  e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , referente  Dott. Ottavio Iommelli  Responsabile Servizio Agopuntura

NOVA MILANESE: Via Orsenigo 9  Cell. 338 7041929, referente Dott.ssa Elisabetta Casaletti

ROMA: Via Gavinana 2  Tel. 06 3611685, referente Dott.ssa Alessandra Gulì

 

  • Passaggio agli anni successivi 

Il passaggio all’anno successivo è subordinato al superamento di un esame scritto (50 quesiti a risposta multipla).

In caso di mancato superamento degli esami annuali, la reiscrizione comporta il pagamento della quota dimezzata.

 

  • Registrazione frequenza e libretto personale F.I.S.A. 

All’inizio del corso viene consegnato all’allievo il libretto personale F.I.S.A. dove vengono registrate le date delle lezioni sia teoriche che pratiche con le relative firme dei docenti. Tale libretto accompagna l’allievo per tutti e tre gli anni fino alla registrazione dell’esame finale e alla discussione della tesi.

Analogo registro viene tenuto dalla segreteria della Scuola.

 

  • Titolo di studio rilasciato 

A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura di Medicina e Tradizione S.r.L., è accreditata dalla Regione Emilia Romagna, rilascia l’Attestato Italiano di Agopuntura della F.I.S.A. al termine dei tre anni di corso e dopo la discussione di una tesi con una Commissione d’esame mista composta da due Docenti A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura e da un componente esterno, esperto in Agopuntura, designato dall' Ordine dei Medici della provincia di Bologna in concerto con la Scuola.

Tale attestato soddisfa i requisiti per l’iscrizione agli Elenchi dei medici agopuntori istituiti  presso gli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri Provinciali in Italia ed è conforme a quanto stabilito dai requisiti richiesti dall' art.4 comma 2 lett.a dell'Accordo per la Certificazione di Qualità della Formazione in Agopuntura nella Conferenza Permanente Stato - Regioni e permette l’iscrizione al Registro Italiano dei Medici Agopuntori della F.I.S.A. edito annualmente.

Secondo l’attuale quadro legislativo in Italia  l’esercizio dell’Agopuntura è riservato ai soli medici chirurghi ed odontoiatri abilitati (Sentenza Corte di Cassazione n° 154696 del 19 luglio 1982) i quali, per praticarla, non necessitano di ulteriori studi o diplomi.

Successive sentenze della Cassazione (sentenza n° 22528 del 21 maggio 2003 sez.VI penale e sentenza n° 34200/2007 del 20 giugno 2007) hanno ribadito che colui che esercita l'Agopuntura, senza aver conseguito la laurea in medicina e chirurgia e relativa abilitazione, commette il reato di esercizio abusivo della professione medica di cui all'art. 348 c.p..

Lo studio dell’Agopuntura e della Medicina Tradizionale Cinese non è oggetto di Corsi di Specialità Universitari.

L' attestato rilasciato ha la stessa valenza del "Diploma di Master universitario in Agopuntura" in quanto entrambi ottemperanti ai requisiti richiesti dall'art. 4 comma 2 lett. b..

 

A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura di Medicina e Tradizione S.r.L è registrata presso il Ministero della Salute quale Provider Standard di Eventi Formativi validi ai fini dell’ECM con il numero 853. La partecipazione al corso triennale riconosce "l'esonero dall'obbligo di formazione continua nella misura di 4 crediti per mese di frequenza" in ottemperanza a quanto stabilito dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua nella "Delibera esonero obbligo formativo per Agopuntura Fitoterapia Omeopatia" del 17/01/2017.

  • Compatibilità con Corsi di Specialità e con il Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale 

Tutti i corsi organizzati da A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura sono compatibili con l’iscrizione a Scuole di Specialità e con la frequenza del Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale.

 

  • Sbocchi professionali 

In Italia la domanda di Agopuntura è in forte crescita, come del resto in tutti i Paesi industrializzati. I dati ufficiali dell’indagine ISTAT – Istituto Superiore di Sanità (ISS) individuavano, per il triennio 1997-1999, un 2% della popolazione che utilizzava l’Agopuntura. I dati attuali parziali rilevano più che un raddoppio di tale percentuale, e rispetto agli altri paesi europei l’Italia è in forte ritardo. Tale domanda è soddisfatta da alcune migliaia di agopuntori, formatisi negli ultimi vent’anni ed attivi essenzialmente in ambiente privato.

Negli ultimi anni anche il Sistema Sanitario Nazionale si è aperto all’Agopuntura. Agli inizi del 2000 erano attivi 122 ambulatori di Agopuntura all’interno di strutture pubbliche o private convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale. (Censimento F.I.S.A.).

In alcune regioni, quali la Toscana e l'Emilia Romagna, l'Agopuntura è entrata nei LEA regionali, come in diversi ospedali del territorio nazionale.

In una situazione così dinamica e in forte espansione, un alto livello di preparazione è requisito indispensabile per il successo professionale.

  • Ammissione da altre scuole 

L’ammissione da altre Scuole F.I.S.A. è automatica all’anno di corso successivo rispetto a quello frequentato e per il quale lo studente abbia sostenuto l’esame di fine anno con esito positivo. A tale scopo lo studente dovrà produrre una certificazione della Scuola di provenienza che attesti il superamento dell’esame e il libretto personale F.I.S.A..

Le richieste di ammissione per studenti provenienti da Scuole non aderenti alla F.I.S.A. saranno valutate di volta in volta.

  • Passaggio ad altre scuole 

Gli studenti di A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura potranno iscriversi ad altre Scuole F.I.S.A.. A tal fine la Segreteria rilascerà idonea certificazione.

 

  • Certificati di frequenza 

Su richiesta degli interessati la Segreteria rilascia certificati di frequenza annuali, alle singole lezioni ed esercitazioni.

 

  • Convenzioni e partecipazioni 

A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura al fine di incrementare i propri livelli formativi teorici e pratici e della ricerca in specifici ambiti, ha stipulato importanti convenzioni e accordi con Università Cinesi, Aziende Sanitarie Locali e Organismi Internazionali e fa parte, tramite suoi rappresentanti, di Organismi Nazionali elencati di seguito: 

 - Università di Medicina Tradizionale Cinese di Canton;

 - Università di Medicina Tradizionale Cinese di Gansu;

 - Università di Medicina Tradizionale Cinese di Nanchino;

 - Accademia di Medicina Tradizionale Cinese di Pechino;

 - Convenzione con il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università di Bologna, per lo  studio e il trattamento delle cefalee;

 - Convenzione con l’AUSL di Bologna Poliambulatorio Montebello, per la gestione dell’ambulatorio pubblico di Agopuntura, per il trattamento delle reumoatropatie dell’anziano;

 - Convenzione con l'Istituto di Montecatone - Ospedale di Riabilitazione, per il trattamento del dolore nei pazienti mielolesi;

 - E’ presente nell’Osservatorio Regionale sulle Medicine Non Convenzionali della Regione Emilia Romagna;

 - E’ presente nella Commissione per le MnC dell’Ordine dei Medici e Chirurghi della Provincia di Bologna;

 - E’ presente nel Consiglio Direttivo della Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (F.I.S.A.);

 - E' presente nel Board del Word Federation of Chinese Medicines Societies (WFCMS);

 - E' presente nel Board del Pan European Federation of Traditional Chinese Medicines Societies (PEFOTS).

  • Stages di studio in Cina 

Gli stretti rapporti di A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura con le Università Cinesi, si concretizzano con la partecipazione all'attività didattica e Congressuale di illustri docenti cinesi e con l’organizzazione periodica di soggiorni studio (Masters) dei nostri allievi presso le principali Facoltà di Medicina Tradizionale Cinese in Cina.

 

  • Aggiornamento continuo 

A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura organizza un aggiornamento continuo per i propri Diplomati articolato nei seguenti momenti: 

 - Master annuale dove vengono invitate, a trattare specifici argomenti, rilevanti personalità internazionali del mondo dell’Agopuntura a trattare specifici argomenti;

 - Congresso annuale monotematico, che rappresenta da anni l’appuntamento nazionale più importante per la qualità dei relatori e il numero dei partecipanti giunto alla sua 31^ edizione.

  • Tutela sindacale 

A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura aderisce alla F.I.S.A. che da anni attua una politica per il riconoscimento della figura professionale del medico agopuntore e collabora a tal fine con le Istituzioni del nostro Paese (Parlamento, Ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità, Assessorati Regionali e OMS).

Rappresentanti di A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura ricoprono ruoli importanti all’interno della F.I.S.A. e di altre Associazioni del settore.

  • Corpo docente 

Il corpo docente di A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura è costituito da 23 docenti, tra docenti effettivi e docenti in formazione. Tra questi sono presenti figure storiche dell’Agopuntura che da più di 30 anni insegnano l’Agopuntura e hanno contribuito in modo determinante allo sviluppo dell’editoria del settore. Di riconoscimento internazionale sono i docenti provenienti dall’estero. Tra questi, oltre a Docenti delle Università Cinesi vi è il Prof. Giovanni Maciocia autore dei testi più conosciuti e tradotti nel mondo occidentale.

 

  • Testi Consigliati 

Molti dei testi pubblicati in Italia in questi ultimi anni sono stati scritti (come autori o coautori) o tradotti dai Docenti di A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura

1.     Maciocia G., I Fondamenti della Medicina Cinese, Elsevier (traduzione a cura di Giovanardi C.M. e Vannacci A.)

2.     Maciocia G., La Clinica in Medicina Cinese, C.E.A., Milano  (traduzione a cura di Giovanardi C.M. e Mazzanti U.)

3.     Maciocia G., Ostetricia e ginecologia in medicina cinese, C.E.A Milano (traduzione a cura di Giovanardi C.M.)

4.     Maciocia G., La diagnosi attraverso l'esame della lingua, C.E.A. Milano, 1995 (traduzioni a cura di Giovanardi C.M. e Mazzanti U.)

5.     Maciocia G., I canali di agopuntura, Elsevier (traduzione a cura di Matrà A., Vannacci A.)

6.     Sotte L., Giovanardi C.M., Minelli E., Matrà A., Schiantarelli C.,  Fondamenti di Agopuntura e Medicina Cinese, C.E.A. Milano, 2006

7.     Muccioli M., Pippa L., Crepaldi R., Matteucci A., Mazzanti U., Sarafianos S., Semeiotica Cinese, C.E.A. Milano, 2006

8.     Di Concetto G., Sotte L., Giovanardi C.M., Pippa L., De Giacomo E., Quaia P., Agopuntura Cinese, C.E.A. Milano

9.     Ross J., La combinazione dei punti di agopuntura, CEA Milano 2000 (traduzione a cura di Giovanardi C.M.)

10.   Jianhan M., Yuhu Y., Trattato degli Otto Canali Straordinari, C.E.A. Milano (traduzione a cura di Gulì A.)

11.   Denmei S., La Scelta dei Punti di Agopuntura Efficaci, C.E.A., Milano (traduzione a cura di Picozzi G.)

12.   Kirschbaun B., Atlante Ragionato dell'Esame della Lingua in Medicina Tradizionale Cinese, C.E.A., Milano (traduzione a cura di Rotolo G. e Picozzi G.)

13.   Deadman P., Al-Khafaji M., Baker K., Manuale di AgopunturaC.E.A., Milano (traduzione a cura di Rotolo G. e Picozzi G.)

14.   MacPherson H., Kaptchuk T. J., Pratica Clinica di Agopuntura, Analisi di 40 casi trattati in Occidente, ed. italiana a cura di L. Sotte, C.E.A. Milano

15.   Allais G., Giovanardi C.M., Quirico P.E., Romoli M., Pulcri R. Agopuntura, evidenze cliniche e sperimentali, aspetti legislativi e diffusione in Italia, CEA Milano

16.   Romoli M., Agopuntura Auricolare, UTET, Torino 2003

Il costo del corso è di € 1.900,00 (esente IVA ex art. 10 c. 1 n. 20 Dpr 633/72) + 60,00 € quota iscrizione A.M.A.B. e F.I.S.A. per ogni anno, da versare a mezzo bonifico bancario in due rate:

- I anno:

   - in unica soluzione entro il 7 dicembre 2017;
   - in due rate (€ 1.300,00 entro il 7 dicembre 2017 + € 660,00 entro il 23 gennaio 2018);
   - per Neolaureati ( 2015 -2016 - 2017 ) con la quota in unica soluzione di € 1.360,00.

- II anno 1° rata € 1300,00 entro il 29 settembre 2017, 2° rata € 660,00 entro il 7 dicembre 2017.

- III anno 1° rata € 1300,00 entro il 29 settembre 2017, 2° rata € 660,00 entro il 7 dicembre 2017.

 

Medicina e Tradizione s.r.l. - Via Poggio Maggiore 11, 40060 Pianoro Vecchio (Bologna)

c/c bancario - UNICREDIT BANCA Ag. Pianoro Vecchio (BO) 
IBAN IT 03 P 02008 37002 000100595513

 

I NEO LAUREATI POSSONO ACCEDERE AL PRIMO ANNO DI CORSO DI A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura CON UNA QUOTA DI 1360 EURO (LAUREATI NEGLI ANNI 2015 - 2016- 2017)

 

La tassa di iscrizione è comprensiva della quota di iscrizione alla F.I.S.A. (Federazione Italiana delle Società di Agopuntura) e all'Associazione Medici Agopuntori Bolognesi (A.M.A.B.), associazione aderente alla F.I.S.A..

La quota annuale è di Euro 60,00.

 

 

 

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla Segreteria di A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura:

al 340 9553985

Lunedì e Venerdì ore 9.00 / 18.00

Martedì e Mercoledì ore 14.00 / 18.00

Giovedì ore 9.00 / 13.00

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Filtro titolo     Mostra # 
# Titolo articolo Visite
 

POLIAMBULATORIO PRIVATO DI AGOPUNTURA

REV00 prova7170115

PRENOTA LA TUA VISITA

AMAB nel Programma di Ricerca europeo Marie Curie

The Society for Acupuncture Research

AMAB membro di ICMART International Council of Medical Acupuncture and Related Techniques

images

Le attività di ricerca dell'AMAB

ricerca_in_amab

International Symposium on Research in Acupuncture

Ufficio Stampa

Trovaci su

logo_youtube_60x23
logo_facebook_65x22

Video Ufficiale A.M.A.B.-Scuola Italo-Cinese di Agopuntura

Congressi - Eventi

Convenzioni





Schermata 2017-03-30 alle 14.14.53


tor vergata


 

etcma

 


CIP
ELISIR


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.