Home NOTIZIE 32° Congresso internazionale di Agopuntura: L’Agopuntura e la Medicina Tradizionale Cinese nelle patologie neurologiche

32° Congresso internazionale di Agopuntura: L’Agopuntura e la Medicina Tradizionale Cinese nelle patologie neurologiche

E-mail Stampa PDF
 foto congresso

Domenica 18 febbraio si è svolto il 32° Congresso Internazionale organizzato dall'Associazione A.M.A.B di Bologna - Scuola Italo Cinese di Agopuntura, un consueto appuntamento annuale che porta relatori di fama internazionale a confrontarsi sulla medicina tradizionale cinese.

Quest'anno il tema portante del congresso è stato la Neurologia, ogni relatore ha fornito interessanti spunti di riflessione su patologie comuni che facilmente si incontrano negli ambulatori di agopuntura e i medici agopuntori sono obbligati a fronteggiare. I lavori sono stati aperti da un'autorità nel campo dell'agopuntura in Europa: il dott. Marmori, che ha inquadrato la fisiopatologia delle patologie del sistema nervoso in Medicina Cinese, introducendo l'argomento che poi ha approfondito nel pomeriggio con la sua interessantissima relazione sul Parkinson, una patologia estremamente diffusa la cui gestione cronica spinge i pazienti a cercare un supporto aggiuntivo alla terapia farmacologica attraverso l'agopuntura. Dopo il dott. Marmori ha preso parola il dott. Sotte, che ha incentrato la sua relazione sulle radicolopatie cervicali e lombari elencando molto chiaramente la sua esperienza clinica sulla combinazione dell'agopuntura somatica con addominopuntura e auricolopuntura.

Successivamente, il dott. Allais, ricercatore revisore della CochraneCollaboration, ha evidenziato le nuove conferme di efficacia dell'agopuntura nelle cefalee primarie e nella emicrania episodica, sottolineando l'importanza della problematica dell'agopuntura sham negli studi clinici, tema che è stato ampiamente sviluppato anche dal dott. Giovanardi, Presidente della FISA e direttore della scuola A.M.A.B., che ha presentato gli studi recenti sull'agopuntura in neurologia analizzandoli criticamente.

Dopo il dott. Giovanardi ha preso parola il dott. Garoli con la sua relazione su prevenzione e trattamento della sclerosi multipla con la Medicina Tradizionale Cinese riportando la sua esperienza in Germania e in Austria, seguito dal dott. Iommelli che ha esplicato l'uso della medicina tradizionale cinese nella prevenzione e nel trattamento della malattia di Alzheimer, soffermandosi sull'uso della curcuma come terapia aggiuntiva presentando gli studi attualmente disponibili sulla curcumina in questa forma di demenza. I microsistemi dell'addomino e ombelicopuntura e il loro uso nelle più comuni patologie neurologiche sono stati trattati in maniera più approfondita dalla dott.ssa D'Angelo, seguita dalla dott.ssa Gulì che ha portato la sua esperienza clinica in tre casi recenti di neuropatia in pazienti oncologici trattati con chemio e radioterapia.

Il dott. Magno e la dott.ssa Poini hanno proseguito la trattazione dei problemi neuropatici nelle donne con tumore al seno in trattamento con chemioterapia, portando i risultati preliminari di uno studio multicentrico che l'A.M.A.B sta facendo in collaborazione con il Policlinico Gemelli di Roma e con l'Ospedale di S.Orsola di Bologna. Come conclusione della sessione mattutina ha preso la parola il prof. Mucelli dall'Università Politecnica delle Marche, in veste di coordinatore del progetto di ricerca europeo CHETCH a cui l'A.M.A.B ha partecipato insieme ad altre 10 Università europee e cinesi. Il prof. Mucelli ha riportato i risultati del progetto ormai concluso, evidenziando la possibilità di approfondimenti futuri della rete di ricerca internazionale ormai consolidata.

Da Milano i dott. Poli e Moiraghi hanno portato la loro esperienza sulla neuropatia posterpetica, mostrando dei casi clinici incontrati nelle loro missioni di volontariato con agopuntura ad Amatrice e a Timor Est. Dopo di loro, la dott.ssa Marchi ha presentato un lavoro focalizzato sull'auricolopuntura in relazione alle patologie neurologiche, mettendo a confronto le varie mappe esistenti, da quelle di Nogier a quelle cinesi, attraverso gli studi fatti dal dott. Romoli, eminenza italiana nel campo dell'auricolopuntura venuto a mancare da poco tempo. La relazione successiva è stata del dott. Picozzi, che ha esplicato una metodica molto particolare di trattamento delle sindromi neurologiche complesse del suo maestro cinese dott. Tan, con presentazione di casi clinici.

Il dott. Mazzanti ha parlato di una patologia molto particolare, la meralgia parestesica, inquadrandola secondo le sindromi della medicina tradizionale cinese con annesso trattamento con agopuntura.Il dott. Matrà ha presentato la penultima relazione della giornata, presentando una patologia estremamente comune nella pratica clinica di ogni medico agopuntore: la vertigine parossistica benigna. Infine, il dott. Devecchi ha concluso i lavori parlando di un altro microsistema molto utile nell'ambito delle patologie neurologiche, la craniopuntura.

Ringraziamo di cuore l'Associazione A.M.A.B, che ogni anno ci offre approfondimenti e spunti di riflessione sull'agopuntura in temi ben precisi, guardando da una parte alla tradizione e dall'altra alla ricerca per rimanere costantemente aggiornati sugli sviluppi attuali della medicina cinese.

Il congresso che ha visto un'altissima partecipazione di colleghi giovani e meno giorni è stato segnato dalla notizia della scomparsa del Dott. Piero Ettore Quirico, Direttore della Scuola di Torino.

Ettore, è stato ricordato all'apertura del congresso ed è stato sempre tra i relatori più apprezzati dei congressi AMAB. Con lui perdiamo una pietra miliare dell'agopuntura in Italia, il ricordo e l'affetto per lui, rimarranno per sempre vivi in noi e nelle persone che gli hanno voluto bene.

PHOTO GALLERY

(clicca sulla foto per ingradire)

 






























 

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Marzo 2018 11:56  
Banner

POLIAMBULATORIO PRIVATO DI AGOPUNTURA

REV00 prova7170115

PRENOTA LA TUA VISITA

2nd International Symposium on Research in Acupuncture

simposio-notte

AMAB nel Programma di Ricerca europeo Marie Curie

The Society for Acupuncture Research

AMAB membro di ICMART International Council of Medical Acupuncture and Related Techniques

images

registro-pma2

Le attività di ricerca dell'AMAB

ricerca_in_amab

Ufficio Stampa

Trovaci su

logo_youtube_60x23
logo_facebook_65x22

Video Ufficiale A.M.A.B.-Scuola Italo-Cinese di Agopuntura

Congressi - Eventi

FISA

Convenzione Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie con AMAB -Scuola Italo Cinese di Agopuntura

 

DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E NEUROMOTORIE - DIBINEM

ECM

Convenzione Azienda USL Città di Bologna con AMAB - Scuola Italo Cinese di Agopuntura

5 per 1000

e-FAD

Convenzioni





Schermata 2017-03-30 alle 14.14.53


tor vergata


 

etcma

 


CIP
ELISIR


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.