Home NOTIZIE Trentennale dell'AMAB (1986 - 2016)

Trentennale dell'AMAB (1986 - 2016)

E-mail Stampa PDF

Sono passati 30 anni dalla fondazione dell’A.M.A.B. – Associazione Medici Agopuntori Bolognesi.

Quando il gruppo fondatore costituito da Raffaella Angelini, Maria Giulia Barbieri, Fabio Gentili, Carlo Maria Giovanardi, Umberto Mazzanti e Luisa Zoni costituirono l’A.M.A.B., probabilmente non immaginava quanto sarebbe accaduto negli anni a venire.

In particolare, il successo di un’iniziativa che, partita come realtà locale, sarebbe poi divenuta una delle prime realtà dell’Agopuntura in Italia e fra le maggiori in Europa.

Eppure i prodromi di questo successo si ebbero già il 14 gennaio del 1987 data della prima riunione presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Bologna. Per quella data, in tempi in cui la posta elettronica, internet e i social networks non erano neppure immaginabili, invitammo tramite un piccolo trafiletto sul Bollettino dell’Ordine, tutti i Colleghi che sapevamo essere cultori o interessati all’Agopuntura.

Quella sera anche il tempo volle dire la sua, un’abbondante nevicata paralizzò la città di Bologna e ci buttò nello sconforto più completo: chi sarebbe mai venuto a una riunione convocata da giovani illustri sconosciuti affrontando tali disagi e difficoltà? La risposta fu incredibile, circa quaranta Colleghi risposero all’invito, tutti i medici agopuntori della Provincia di Bologna erano presenti e tra questi anche i più anziani e i più importanti di cui conoscevamo la fama ma non i volti.

Ecco, quella è stata forse la vera scintilla che ha generato il fuoco per la passione per l’Agopuntura e la Medicina Tradizionale Cinese che non ci ha più abbandonato e ci ha sostenuto in tutti questi anni, alcuni anche molto difficili.

Da allora l’apprendimento, la conoscenza e la trasmissione dell’Agopuntura e della Medicina Tradizionale Cinese sono state le linee ispiratrici della nostra opera che si è concretizzata con l’istituzione dell’ A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura e con l’organizzazione dell’annuale Congresso internazionale.

L’A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura grazie alla sua attività didattica, confluita per un decennio nell’esperienza della Fondazione Matteo Ricci, ha formato in tutti questi anni un migliaio di ottimi professionisti nel campo dell’Agopuntura e della Medicina Tradizionale Cinese che operano con successo e soddisfazione personale su tutto il territorio nazionale.

L’attività didattica si è avvalsa e si avvale tuttora dei maggiori esperti sia italiani che stranieri, tra questi ultimi Bernard Auteroche (Francia) che ricordiamo con affetto, Stephen Birch (Olanda), Giovanni Maciocia (Inghilterra), Kwok Po Leung (Francia), Dan Tan, Li Tian e Qiao WenLei (Cina).

Poi il Congresso, giunto oggi alla trentesima edizione è andato via via aumentando di importanza e di autorevolezza grazie al contributo di tanti relatori nazionali e internazionali, esponenti delle principali Università e Scuole di Agopuntura e MTC e dei tanti congressisti che hanno partecipato in queste edizioni, più di 14.000 !

A riconoscimento del grande contributo culturale e scientifico dell’iniziativa, il Congresso ha sempre ricevuto nelle sue edizioni il patrocinio di molte Istituzioni: Ministero della Salute, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Istituto Superiore di Sanità, Regione Emilia Romagna, Provincia di Bologna, Comune di Bologna, Azienda USL di Bologna, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Federazione Nazionale Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO), Ordine dei Medici e Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bologna, Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (FISA), Pan-European Federation of Traditional Chinese Medicine Societies (PEFOTS) Nanjing University of Chinese Medicine e Università di Guansu.

L’attività dell’A.M.A.B e della Scuola Italo Cinese si è estesa anche sia nel campo assistenziale che nell’attività di ricerca di base e clinica.

Nel 1997 l’A.M.A.B stipulò con l’Azienda U.S.L. di Bologna una convenzione per l’istituzione di un ambulatorio pubblico di Agopuntura per il trattamento delle reumoartropatie nell’anziano. A tale ambulatorio, gestito dai docenti della Scuola, afferiscono pazienti che gratuitamente sono sottoposti a sedute di Agopuntura. In questi anni sono stati monitorati i benefici ricevuti dai pazienti e la riduzione del consumo di farmaci.

Per quanto riguarda la ricerca, è rimasta storica la sperimentazione sul comportamento del radioisotopo (Pertecnetato di Tecnezio) iniettato in un punto di agopuntura e in un altro punto fuori meridiano ma in prossimità di esso. La sperimentazione si svolse nel 1988 presso il Servizio della Medicina Nucleare dell’Ospedale Maggiore di Bologna grazie all’adesione entusiasta dell’allora Primario, il compianto Prof. Achille Abbati e di tutti i membri del Consiglio Direttivo dell’A.M.A.B. che si offrirono come volontari.

In quegli stessi anni iniziò la collaborazione con il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università di Bologna, prima timidamente, trattando alcuni pazienti affetti da cefalea e seguiti dai Colleghi del Centro per lo Studio e la Cura delle Cefalee, poi in maniera più sistematica e intensa concretizzata con la firma tra l’A.M.A.B e il Dipartimento per l’attività di ricerca sull’Agopuntura nel trattamento delle cefalee.

Negli ultimi anni, l’A.M.A.B ha partecipato ai progetti di ricerca promossi e finanziati dall’Osservatorio Regionale per le Medicine non Convenzionali istituito dalla Regione Emilia Romagna.

Ed è proprio sulla ricerca che l’A.M.A.B. ha concentrato e investito le sue risorse.

Il coronamento di questo impegno sono stati l’avere vinto assieme a un consorzio universitario internazionale con il progetto CHETCH un bando per la ricerca europea Marie Curie finanziato dalla Commissione Europea e l’organizzazione dell’International Symposium on Research in Acupuncture svoltosi a Bologna il 3 ottobre 2015.

Il progetto CHETCH China and Europe Taking Care of Healthcare Solutions, intende contribuire attivamente alla collaborazione tra Europa e Cina nel campo della sanità nei suoi aspetti medici, sociali e legali. In particolare l’A.M.A.B. in collaborazione con la Nanjing University of TCM e la Fundacion Europea de Medicina Traditional China, ha il compito di analizzare le possibilità d’integrazione della Medicina Tradizionale Cinese nei sistemi sanitari europei analizzandone i possibili benefici. A tale progetto stanno lavorando con professionalità e dedizione un gruppo di giovani ricercatori dell’A.M.A.B..

L’International Symposium on Research in Acupuncture ha visto per la prima volta in Italia riuniti i maggiori ricercatori del settore che hanno affrontato in quattro sessioni le principali criticità della ricerca in Agopuntura. E’ stato un grande successo e ha visto la partecipazione di 213 congressisti provenienti da 14 Paesi europei ed extraeuropei.

Infine, membri dell’A.M.A.B. hanno fatto parte o fanno parte e contribuiscono all’attività di diverse Istituzioni nazionali e internazionali: il Consiglio Superiore di Sanità, l’Osservatorio Regionale per le Medicine non Convenzionali, la Commissione per le Medicine non Convenzionali dell’Ordine dei Medici di Bologna, la Word Federation of Chinese Medicine Societies (WFCMS), la Pan-European Federation of Chinese Medicine Societies (PEFOTS), la Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (FISA), l’Università di Bologna e l’Università di Firenze.

La celebrazione del trentennale, oltre che essere l’occasione per fare un bilancio che non può che essere positivo, ci dà l’opportunità di ringraziare di cuore tutti coloro che in questo lungo periodoci hanno sostenuto e hanno condiviso con noi i momenti di gioia e i momenti di difficoltà e tutti i Colleghi giovani e meno giovani che hanno riposto in noi la fiducia per la loro formazione professionale.

 

 

Carlo Maria Giovanardi                                                                  Umberto Mazzanti

Presidente A.M.A.B.                                                                 Vice Presidente A.M.A.B.

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Febbraio 2016 21:32  
Banner

POLIAMBULATORIO PRIVATO DI AGOPUNTURA

REV00 prova7170115

PRENOTA LA TUA VISITA

AMAB nel Programma di Ricerca europeo Marie Curie

The Society for Acupuncture Research

AMAB membro di ICMART International Council of Medical Acupuncture and Related Techniques

images

Le attività di ricerca dell'AMAB

ricerca_in_amab

International Symposium on Research in Acupuncture

Ufficio Stampa

Trovaci su

logo_youtube_60x23
logo_facebook_65x22

Video Ufficiale A.M.A.B.-Scuola Italo-Cinese di Agopuntura

Congressi - Eventi

FISA

Convenzione Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie con AMAB -Scuola Italo Cinese di Agopuntura

 

DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E NEUROMOTORIE - DIBINEM

ECM

Convenzione Azienda USL Città di Bologna con AMAB - Scuola Italo Cinese di Agopuntura

5 per 1000

e-FAD

Convenzioni





Schermata 2017-03-30 alle 14.14.53


tor vergata


 

etcma

 


CIP
ELISIR


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.